giovedì 17 febbraio 2011

L'onestà dei bambini

Eleonora è per qualche giorno da nonna Eivor e nonno Bosse. La chiamo per darle la buonanotte.
"Ciao Eleonora, come va?"
"Ciao papà, bene grazie"
"Ti stai divertendo?"
"Si, molto"
"Giochi con il gatto Simon"
"Si, è proprio monello"
"E tu? Sei ubbidiente e fai come dice la nonna?"
"No"
"..."

4 commenti:

  1. Miticaaaaaaa!!! Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Lucia Capparrucci17 febbraio 2011 09:30

    Onestà che bella parola e che bel concetto! Un bacio a Eleonora e un saluto a te.

    Silenziosa, ma ci sono sempre. ;-)

    Lu

    RispondiElimina
  3. Be' quanto meno è sincera...E poi con i nonni è lecito ;-)

    RispondiElimina
  4. Grandiosa. ti ho linkato un post, da ciu ho preso spunto per scrivere.

    http://nelsaccoconilgatto.splinder.com/post/24148498

    RispondiElimina