domenica 19 agosto 2018

Sulle orme di Santa Brigida

Oggi abbiamo portato i nonni svedesi a fare un brunch, cogliendo l'occasione per festeggiare nonna Eivor che in settimana aveva compiuto gli anni.
La scelta è caduta su un posto molto carino a soli due km da Finsta, dove nacque Santa Brigida (qui nota come Heliga Birgitta).
E così dopo pranzo siamo andati a visitare il luogo dove è cresciuta e la grotta dove ebbe le rivelazioni.
Fra i vari cartelli anche quello che indica in che direzione è Roma.

venerdì 17 agosto 2018

Ultimo giorno di vacanza (per E&S)

Lunedì ricominciano le scuole.
Per Eleonora scuola nuova, un po' più lontana da casa. Compagni di classe nuovi (i due che vengono dalla sua scuola sono in un'altra sezione, ma potrebbe rincontrarli in futuro visto che ogni anno verrano mischiate le sezioni), e insegnanti nuovi.
Per Sofia un ritorno, che ha già un po' assaporato questa settimana visto che oltre metà della sua classe era al "tempo libero" nei locali della sua scuola, con i suoi educatori del doposcuola".
Ricominciano anche le varie attività.
Non so se cantare i Righeira o il Re Leone...

lunedì 13 agosto 2018

Piccoli anniversari

23 anni fa oggi, su un treno da Goteborg a Stoccolma, uno studente italiano di ingegneria elettronica in inter-rail con due amici incontrava una studentessa svedese di ingegneria gestionale che tornava a casa dopo aver lavorato ai mondiali di atletica.


Ha ancora un buon piede

Ieri pomeriggio. Fuori dalla stadio, prima della partita dell'AIK. La squadra è solita organizzare attività per chi va a vedere la partita o semplicemente è in zona. Una delle attività era il tiro al bersaglio su calcio di punizione.
Eleonora mi ha chiesto se poteva provare. Non gioca più in una squadra da tre anni, ma le piace giocare a scuola.
Ci mettiamo in coda. Vediamo un po' di tutti i tiri. Noi papà di mezza età siamo decisamente quelli con la mira peggiore.
Arriva il turno di Eleonora. Piccola rincorsa, tiro calibrato, e pallone che si fissa al velcro appena fuori dal centro.
"È il miglior tiro della giornata" le dice il responsabile.
Oggi, ultima settimana di vacanze, inizia il campo di pallavolo. Le ho chiesto se volesse cambiare con quello di calcio, ma mi ha detto che preferisce il volley.

mercoledì 8 agosto 2018

Tornati al completo

Hanno fatto l'olio di colza, si sono immerse nei semi di colza, hanno fatto il bagno ogni giorno visto che l'Österlen ha in questi giorni temperature mediterranee e anche se in mare c'erano le meduse
erano quelle senza tentacoli, che le senti addosso gelatinose, ma non bruciano.
Hanno fatto tornando a casa l'immancabile tappa a Gränna, città dei polkagris, che sono i bastoncini di caramella.
E adesso sono tornate a casa.
Siamo di nuovo al completo.

domenica 5 agosto 2018

Home alone

È il mio turno di essere a casa da solo.
Anette è al mare per qualche giorno con Eleonora e Sofia. Io domani torno al lavoro.
Non sono abituato ad avere la casa così vuota e silenziosa.

PS: Ieri abbiamo visto il nuovo Mamma Mia, che qui gioca in casa.
Abbiamo cantato tutta la sera e perfino a colazione oggi. A chi piace il genere, merita!

venerdì 3 agosto 2018

Malmö

La tradizione  vuole che le vacanze finiscano con dei giorni nella Scania. Per qualche giorno siamo quindi da zia Helena a Malmö.
Il comune ha organizzato in giro per la città tante attività per bambini e ragazzi, da attività come parkour, arrampicata e percorsi a ostacoli, alla spiaggia "urban beach" https://hejbarn.se/evenemang/urban-beach-pa-ribban con tanto di percorso a ostacoli nell'acqua.
Eleonora e Sofia ne stanno provando il più possibile.

martedì 31 luglio 2018

Tornati in Svezia

Sono venuto in Svezia per la prima volta nel 1995. Dal 1996 faccio avanti e indietro in maniera abbastanza regolare.
Per la prima volta oggi sono partito da Milano con 31 gradi e sono arrivato a Stoccolma che ce n'erano 32.
Commento all'unisono delle bimbe: "Che caldo! Sembra di essere in Italia!"

Nota: questo è il luglio più caldo dal 1756, anno in cui sono iniziate le misurazioni. Siamo da 3 a 5 gradi sopra la media. 

domenica 29 luglio 2018

Potere ai piccoli

Al "Pirellone" c'è, sino al 20 settembre, una mostra di opere in Lego fatte da Riccardo Zangelmi che si chiama "Potere ai piccoli".
Opere proprio bella, più uno spazio creativo.
Merita davvero!

venerdì 27 luglio 2018

Planetario

Nel giorno dell'eclisse lunare abbiamo deciso di andare a visitare il planetario Hoepli in Palestro.
Bimbe (e papà) affascinate! Istruttivo, educativo, divertente. Merita proprio!

giovedì 26 luglio 2018

Dai nonni a Milano

Anette è tornata in Svezia.
Io e le bimbe siamo dai nonni a Milano.
Siamo coccolati. Tanto.

domenica 22 luglio 2018

Venezia

Sarà piena di turisti (come noi), cara (ma abbiamo trovato diversi posti con ottima qualità e prezzi "normali", ti chiedi
come facciano a transitare certe navi da crociera proprio di fianco a Piazza San Marco... ma Venezia è unica, e ha un fascino tutto suo.

sabato 21 luglio 2018

Ultima notte in Friuli

Bella passeggiata nel "Bosco degli alberi delle risonanze", piccola gita in carrozza, sconfinamento in Slovenia tanto per dire #cisiamostati, e visita alle miniere di Cave del Predil (visita che vale la pena, ieri avevamo visto il museo, che aiuta a capire la storia di questa zona e delle cave).
Ma anche relax, sauna e libri.
Nei boschi, la storia
Domattina lasceremo il Friuli.
Ci torneremo.
Bello. Ben organizzato. Sapori, profumi, panorami, colori...è bello persino con la pioggia, che poi oggi con noi è stata proprio clemente.

venerdì 20 luglio 2018

FVG

Monte Lussari.
Un abbozzo di passeggiata verso dove Italia, Austria e Slovenia confinato.
Un picnic sulle rive del Lago del Predil.
Un'istruttiva e interessante gita alle Cave del Predil.
Il Friuli Venezia Giulia è veramente bello! Perfetto da esplorare in famiglia.

giovedì 19 luglio 2018

Gioielli italiani (2)

Laghi di Fusine.

Non servono parole.

Anche Eleonora e Sofia hanno fatto il giro di entrambi quasi senza proferire parola, se non suoni affascinati di ammirazione.

mercoledì 18 luglio 2018

Gioielli italiani

Questa mattina gita ad Aquileia.
Affascinante.
Sofia è persino indecisa se sia stata meglio Aquileia o il pomeriggio all'aquapark di Grado.