domenica 21 maggio 2017

Il periodo delle fini

Questo è il periodo in cui finiscono tutte le varie attività. Oggi è stato il turno del nuoto di Sofia. Lei ha voluto festeggiare prima chiedendo a tutta la famiglia di assistere alla lezione e poi andando a mangiare la pizza tutti insieme, compresa la famiglia dell'amichetta del cuore del corso di nuoto.
Chiaramente ha voluto anche la spilla del livello raggiunto. Sono delle spillette uguali  in tutta la Svezia, con simboli come la tartaruga, il pinguino, il pesce, lo squalo, ecc. che sono legati agli obiettivi del corso (tipo 25 metri a stile libero e 25 a dorso, sapersi tuffare, saper nuotare con addosso i vestiti, e così via).

sabato 20 maggio 2017

Ballo a Kungsträdgården

Fra le varie attività che culmineranno mercoledì sera nella finale di Europa League oggi, nel pieno centro di Stoccolma, la scuola di cultura di Solna ha potuto usufruire del palcoscenico principale per intrattenere e far vedere il risultato della propria attività, una delle quali è il corso di ballo che frequenta Sofia.
Sofia dice che si è divertita tantissimo.
Noi anche!

giovedì 18 maggio 2017

Piccole giuriste crescono

Oggi la classe di Eleonora ha ricevuto la visita di due agenti di Polizia per la lezione finale di Educazione Civica che ha coperto diritti e doveri dei cittadini, ordinamento dello Stato, leggi principali e Costituzione.
Gli alunni avevano preparato molte domande. Eleonora ne aveva una sfilza.
Dice che dopo aver parlato con i poliziotti le piace l'idea di fare il magistrato, visto che insieme costituiscono una squadra e che le sembra che diventando un buon magistrato potrebbe valorizzare il lavoro della Polizia.

Nota: Eleonora ha preparato delle mini meringhe squisite. Il tocco particolare è una leggerissima spolverata di sale appena prima di metterle in forno.

mercoledì 17 maggio 2017

Potere di un libro

L'altra sera. Ore 18:45, dopo il primo quarto di pagina, Eleonora: "Noooo... devo davvero leggere questo libro? Sembra no-io-sis-si-mo!!"

Ore 21:07 "Noooo... devo già andare a letto? Non posso finire di leggerlo? Mi mancano solo quaranta pagine, per favore, è bellissimo! Il maiale è un vero dittatore"


martedì 16 maggio 2017

Obiettivi

Sofia ha stabilito un obiettivo: prima della fine dell'anno scolastico vuole andare a scuola in bici.
Mancano quattro settimane.
Si sta preparando.

lunedì 15 maggio 2017

Una canzone per studiare

Per ricordarsi dell'Idra di Lerna Eleonora ha composto una canzone, un po' come fece Fiorello con San Martino.
L'ha girata via WhatsApp a me e ad Anette che siamo rimasti sorpresi. Dopo una poesia anche una canzone. La ragazza ha talento artistico.

HYDRORNAS SÅNG

För att om hydror lära finns denna sång.
Du kommer ha nytta av den någon gång.

6 huvuden sprutar eld, onödigt att ropa SCHAS!
Sista huvudet sprutar en giftig gas!

Men viktigast att komma ihå'
Hugg aldrig av ett huvud, för då blir de TVÅ!

domenica 14 maggio 2017

Mio piccolo mio

Oggi tutta la famiglia è andata a teatro a vedere "Mio piccolo Mio", tratto dal romanzo di Astrid Lindgren. È un titolo che fa sempre ridere Eleonora e Sofia, visto che il titolo originale è "Mio min Mio", dove Mio è il nome del protagonista e min è il possessivo, quindi se uno avesse voluto fare la traduzione letterale il titolo sarebbe stato "Mio mio Mio".
Il racconto però più che ridere fa pensare, tratta temi importanti come la morte e il fare qualcosa per una causa superiore che va oltre il proprio beneficio, ma anche la sofferenza di chi ha un "cuore di pietra".
Sofia lo sta leggendo, prima in svedese poi in italiano.
È un libro da (ri)leggere.

sabato 13 maggio 2017

In attesa della scimmia nuda...

Lo European Song Contest è molto sentito qui in Nord Europa.
L'Italia pare abbia una possibilità concreta di vincere.
Ieri Anette ha accompagnato a scuola Eleonora e Sofia.
Mentre camminavano Anette e Sofia cantavano a voce alta "Occidentali's kharma".
Eleonora si teneva a debita distanza...

venerdì 12 maggio 2017

Il bello del venerdì sera

Il venerdì sera ha un vantaggio: anche se arrivi a casa tardi da un viaggio di lavoro all'estero sai che le tue figlie ti aspetteranno sveglie! ☺

mercoledì 10 maggio 2017

Prove di balletto "importante"

In occasione della finale di Europa League in giro per Stoccolma ci saranno un po' di eventi. Uno di questi sarà sul palco di Kungsträdgården (il giardino del re), in pieno centro. Sarà un saggio di ballo dei vari gruppi di Solna Kulturskolan, fra cui quello dove balla Sofia.
Ci saranno tanti spettatori. Il palcoscenico è quello delle grandi occasioni.
Oggi i genitori hanno avuto l'occasione di vedere una delle prove.
Io c'ero.
Sofia non sta più nella pelle.

lunedì 8 maggio 2017

Giurista ?

Da qualche mese Eleonora va dicendo che da grande vorrà fare la giurista. Non ha ancora deciso se fare il giudice (dice che è il ruolo più difficile perché è quello che deve prendere la decisione finale), il pubblico ministero (ruolo che è vicino alla sua passione per essere detective e risolvere enigmi), o l'avvocato difensore (ruolo che le piace visto che lei adora argomentare, ma non sa se potrebbe difendere un colpevole).
A scuola stanno studiando il sistema giuridico e la costituzione. Hanno in programma una visita al tribunale per assistere a una udienza.
Io e Anette, entrambi ingegneri, osserviamo affascinati.

domenica 7 maggio 2017

Mikasa challenge

Fra ieri e oggi altalena di emozioni. Ieri le ragazze (non posso più chiamarle bambine) hanno giocato quattro partite, oggi tre.
Il bilancio di ieri è stato di due vittorie e due sconfitte (entrambe al tie-break) con l'ultima che ha fatto male visto che ci ha fatto arrivare terzi nel girone a causa della differenza set vinti.
Lacrime a non finire, consolate solo con un gelato gigante per tutte e una bella discussione su tutte le cose belle fatte. Gli errori - era evidente - li sapevano, inutile farli pesare troppo.
E così oggi le ragazze si sono (ri)alzate con
#GulBlåSolna
spirito positivo e hanno vinto tutte e tre le partite, compresa la rivincita (vinta due set a zero) con la squadra che ci aveva battuto nell'ultima partita. Cosa festeggiata con un altro gelato.
Lezione nr 1: Concentrarsi sulle cose fatte bene ha pagato.
Lezione nr 2: che si vinca o che si perda un gelato ci sta sempre bene!

venerdì 5 maggio 2017

In treno con dodici dodicenni

Da Stoccolma a Örebro ci si mettono un paio d'ore scarse in treno. Farle con dodici dodicenni è un'esperienza molto affascinante. Ho promesso loro di non rivelare nulla dei loro discorsi, che toccano argomenti di dubbi preadolescenti, di moda, di libri, di ragazzi, di musica e di tutto quello che passa per la loro testa. Cercare di afferrare alcuni loro discorsi a volte è come cercare di bere da un idrante, tutto arriva troppo veloce e tu ne riesci a prendere solo una frazione. Ti travolge, ma allo stesso tempo ti dà gioia.

giovedì 4 maggio 2017

Due notti via con la squadra

Questo fine settimana a Örebro ci sarà il Mikasa Challenge, torneo di pallavolo dove si incontreranno squadre da tutta la Svezia. La nostra società porterà tre squadre.
Dormiremo nel sacco a pelo nelle aule delle scuole.
All'ultimo allenamento la mamma di una delle bambine, che sono tutte nate nel 2005, mi ha detto: "Io porto degli assorbenti... così... metti caso che a una delle bambine vengano le mestruazioni per la prima volta proprio la notte che siamo via".
Fuori ho fatto la faccia da poker e risposto con nonchalance che Eleonora ne ha uno in cartella, nel caso le vengano per la prima volta mentre è a scuola, e che l'accordo è che verosimilmente chiamerà me visto che il mio ufficio è a cinque minuti dalla scuola.
Dentro in realtà avevo l'espressione dell'urlo di Edvard Munch.
Si parte domani dopo la scuola, in treno. Domani sera tutti a vedere la nazionale di pallavolo. Sabato mattina alle 9 saremo già in campo. Ci sarà da divertirsi!

martedì 2 maggio 2017

Compiti a casa

Eleonora sta facendo un paio di compiti di svedese:
- Sta preparando una presentazione in Power Point su un argomento a piacere. Lei ha scelto i Manga. È vietato il copia e incolla da Wikipedia, che è la versione avanzata, digitale di quelli che ai miei tempi (!) erano "I quindici".
- Sta preparando gli argomenti a favore dell'uniforme a scuola, che è la posizione che dovrà argomentare e dibattere. La volta scorsa ha presentato e discusso perché dovesse essere concesso di tenere il cappello in classe e poi le ho fatto ascoltare "L'uomo col cappello" di J-Ax. Questa volta le ho raccontato di quando il grembiule, che faceva da divisa, l'avevo io. All'asilo. Rosso. Quando iniziai la prima elementare, 1976, era appena stato tolto l'obbligo. L'unico grembiule che ricordo era quello giallo della maestra, Francesca.

lunedì 1 maggio 2017

Giornate che richiedono un abbigliamento speciale

Domani, 2 maggio, è la giornata internazionale di Harry Potter, visto che la data nella quale la Rowling fa svolgere lo scontro finale nel settimo libro.
Domani Eleonora andrà a scuola vestita come una scolaretta inglese, con tanto di cravatta regimental (mia) e cerchietto per i capelli di Grifondoro (suo, preso agli studios in Inghilterra).
Anche Sofia andrà a scuola vestita in stile inglese.
Giovedì quattro maggio è la giornata internazionale di Guerre Stellari. La data nasce da una assonanza fra "May the force..." e "May the fourth".
Eleonora ha già deciso che andrà a scuola con la stessa acconciatura della principessa Leila.