martedì 1 settembre 2015

Per lo meno lo ha detto nella lingua giusta

Eleonora ha dei compiti di inglese da fare a casa. Sul diario elettronico la maestra ha invitato i genitori a fare un po' di conversazione con i bambini suggerendo alcune frasi e argomenti. A tavola così Anette ha colto l'occasione per rivolgersi a Eleonora con un "So Eleonora, how are you?".
Risposta di Eleonora: "Not now mom, please!".

lunedì 31 agosto 2015

Un'altra data no, eh? Viva la scaramanzia...

La classe di Sofia farà una gita.
Alla caserma dei pompieri.
L'undici settembre.
Certe maestre per me amano sfidare il destino...

domenica 30 agosto 2015

Inside Out

Oggi era Filmstadens dag, il giorno di Filmstaden, che altro non è che la vecchia cinecittà stoccolmese. Come al solito c'era la possibilità di fare dei piccoli film, incontrare personaggi dello spettacolo e travestirsi. Inoltre, visto il centenario della nascita di Ingrid Bergman, c'erano un po' di attività ispirate ad alcuni suoi film. Per "Stromboli" l'attività consisteva nel partecipare a costruire un vulcano. Ognuno poteva aggiungere qualcosa. Chiaramente Sofia ed Eleonora hanno voluto dare il proprio contributo.

Abbiamo deciso che il modo migliore di terminare la giornara era andare al cinema, così per la prima volta tutti e quattro abbiamo visto un lungometraggio. La scelta è caduta sul film d'animazione Inside Out. Tutti e quattro abbiamo riso, ci siamo commossi, e abbiamo pensato che nessun altro film avrebbe essere potuto più adatto, visto che, per la maggior parte, si svolge nella testa di una bambina di undici anni.
Da genitore ci sono alcune scene veramente esilaranti, e altre che fanno pensare. Eleonora si è in parte ritrovata nel personaggio principale, e anche Sofia è rimasta coinvolta e si è riconosciuta in alcune scene.

sabato 29 agosto 2015

Oramai è una tradizione: la festa dei gamberi (kräftskiva) con i vicini, fatta mettendo i tavoli in strada (la via è una strada senza uscita), brindando con la snaps (acquavite aromatizzata) e chiacchierando per ore, cosa che un tempo si faceva tenendo in braccio i bimbi addormentati, mentre adesso sono vispi e pimpanti sino a tardi.


giovedì 27 agosto 2015

Legge di Murphy applicata al meteo

È da quando siamo tornati dall'Italia che non abbiamo avuto pioggia.
Anche oggi il tempo è stato bello.
Tranne che per un'oretta.
Quella in cui Sofia aveva gli allenamenti di calcio ed Eleonora quelli di orientamento...

mercoledì 26 agosto 2015

Fatta per loro

Dopo la scuola ho accompagnato Eleonora a comprare il regalo di compleanno per una sua amica.
Sofia è venuta con noi.
Girando pre negozi abbiamo trovato in una bigiotteria una coppia di collane con due pezzi di cuore che si uniscono. Su uno c'è scritto "Big Sister" e sull'altro "Little Sister".
Era come fatta per loro.

martedì 25 agosto 2015

Il banco di Eleonora
Tutti ai banchi dei propri figli
ad ascoltare la maestra
Lo schema settimanale

 Oggi prima riunione a scuola di Eleonora e Sofia. Visto che le due riunioni erano quasi in contemporanea io e Anette ci siamo divisi i compiti. Io sono andato a quella della classe di Eleonora e lei a quella di Sofia.

La prima parte si è svolta in comune, prima la direttrice ha introdotto parte del lavoro che faranno quest'anno come scuola. Ad esempio hanno avuto un giorno in cui ogni bambino della scuola ha avuto un bigliettino con un "compito". A Eleonora è capitato quello di fare un complimento a qualcuno, cosa che lei ha fatto a un bambino di prima e a un paio di compagni di classe.

Poi si sono presentati i maestri delle quarte. Si sono presentati spiegando che lavoreranno come una squadra e hanno parlato insieme della parte di lavoro che faranno in comune in tutte le sezioni. Inoltre hanno deciso tutti e tre di iniziare "piano", riprendendo una (minima) parte del lavoro fatto l'anno scorso. Lo scopo è quello di fare sentire tranquilli i bambini e non creare disagio. Per ancora due anni niente voti. I giudizi si focalizzano su dove uno sia rispetto agli obiettivi del programma ministeriale e al proprio potenziale.

Quindi tutti in classe con l'insegnante principale. Lì abbiamo parlato di metodi di lavoro, di obiettivi didattici, di regole comuni e linee guida (tipo sull'uso dei telefonini e dei tablet), di compiti, e di altre domande che noi genitori avevamo in testa.

lunedì 24 agosto 2015

Misure abbondanti

Arrivata a casa da scuola Eleonora mi ha chiesto di poter fare dei muffin. Permesso accordato con piacere.
Ha fatto tutto da sola, io curiosavo.
Ho notato che le sue porzioni erano leggermente più abbondanti di quelle della ricetta. Così, una volta messo l'impasto nelle forme, nella ciotola c'era ancora un bel po' di impasto. A quel punto Eleonora ha preso la sua spatolina di plastica dal cassetto e mi ha chiesto se poteva "pulire" la ciotola, e io ho capito che la sua era una strategia sin dall'inizio :-)

domenica 23 agosto 2015

Bambine di città

Tornando da casa dei nonni la strada costeggia alcuni pascoli. In uno di queste alcune mucche pezzate stavano pascolando.

Dal sedile dietro Sofia ha esclamato: "Guardate, delle mucche dalmata!!"

sabato 22 agosto 2015

Che fosse una sfida?

Prima festa di compleanno dopo l'estate. Una compagna di classe di Sofia che era con lei all'asilo e che è nella sua classe a scuola.

La tavola era imbandita con dolci alla cannella, palline al cioccolato, lecca lecca di marshmallow e degli squisiti muffin con glassa al cocco.
Il papà della festeggiata: "Abbiamo fatto tutto io e mia figlia".

Non credo l'abbia detto per lanciare una sfida, ma Sofia ha comunque iniziato a pensare a cosa preparare insieme per la sua festa. Per fortuna mancano tre mesi :-)

venerdì 21 agosto 2015

In pullman da sola

Domani Sofia ha una festa. I nonni però ci avevano detto che gli avrebbe fatto piacere se fossimo andati a trovarli visto che l'ultima volta è stato a giugno. Eleonora ha quindi colto la palla al balzo e ci ha detto che avrebbe potuto andare lei da sola oggi dopo la scuola e che noi avremmo potuto raggiungerla domani.

E così oggi Eleonora ha fatto il suo primo viaggio in corriera da sola. 70 km. Un'oretta abbondante. Una sosta intermedia, ma che non richiede di cambiare mezzo perché è solo per aspettare la coincidenza.

Adesso è dai nonni. Contenta, e con una piccola esperienza di crescita in più.

giovedì 20 agosto 2015

Piccole grandi decisioni

Io e Anette ne avevamo già parlato, e avevamo riflettuto che in effetti alla sua età entrambi le avevamo già. Era stata però una chiacchierata di quelle che non risultano in una azione subito dopo.
Oggi però abbiamo deciso.
Una decisione importante.
Inizia ad essere grande.
È responsabile.
Le volte (come oggi) che ha avuto le nostre è andato tutto per il meglio.

Ci sembra arrivato il momento di dare a Eleonora le chiavi di casa.

mercoledì 19 agosto 2015

Primo giorno di scuola

La giornata scolastica di Eleonora è iniziata con un incontro in classe alle 8. C'erano tutti i suoi compagni. E c'era anche la sua nuova maestra, che la seguirà per i prossimi tre anni. Eleonora era contenta ed emozionata.

La giornata scolastica di Sofia è iniziata alle 8:45, nel cortile della scuola. C'erano i bambini di tutte le classi, compresa Eleonora. C'erano decine di palloncini gialli e blu. C'era un palco, e sopra alcuni insegnanti che hanno iniziato a suonare. Una ad una hanno iniziato a presentare le varie "squadre" dei maestri, ad iniziare proprio da quelli delle Förskoleklasser, le classi pre-scuola. una delle quali era proprio la classe di Sofia.

Dopo la presentazione tutti in classe. Io e Anette abbiamo seguito Sofia. Un po' di presentazioni, e poi noi genitori abbiamo lasciato l'aula, e abbiamo iniziato a conoscere gli altri genitori.

Mentre poi camminavo verso il mio ufficio pensavo a mentre andavamo a scuola. Abbiamo incontrato un paio di compagni di classe dell'asilo di Sofia che sono nella sua classe anche a scuola. I bambini si sono presi per mano, e camminavano contenti. Dietro noi genitori. Tutti con il telefonino a fare foto. Mi sono messo a ridere da solo pensando che in fondo noi genitori probabilmente sembravamo abbastanza ridicoli così tutti insieme a fotografare i nostri bambini.

Il bilancio del primo giorno è di due bambine entusiaste. Eleonora ha ritrovato tutti i suoi amici. Sofia si è trovata proiettata in un mondo nuovo che la fa sentire grande.

martedì 18 agosto 2015

L'attesa

Domani Sofia comincerà la scuola elementare.
Domani Eleonora comincerà il quinto anno di scuola, che qui segna il passaggio da "lågstadiet" a "mellanstadiet", con insegnanti e materie nuove.
Questa sera c'è stato il rito della preparazione delle cartelle.
Entrambe sono emozionate.
Secondo me io e Anette lo siamo più di loro.