sabato 1 agosto 2015

Skåne

Visitare un qualsiasi posto del mondo dopo esser stati in giro per la Toscana e sul Lago di Como è quasi ingiusto per il luogo che si visita. Lo Skåne (o Scania) però ne esce bene: paesaggio, colori, villaggi pittoreschi, tanto che le bimbe dal sedile di dietro ogni tanto lanciano il loro "uaooooo" alla vista di alcuni scorci e panorami.
Il sud della Svezia merita proprio di essere visitato, e la zona ad est, chiamata Österlen, che poi è quella di Ystad e del commissario Wallander, per Eleonora e Sofia è quasi una terza casa, visto che ogni anno qui qualche giorno lo passiamo sempre, anche perché qui abita zia Helena con il suo compagno, che è proprio di Ystad.
La "avventura" di oggi per le bimbe è stata visitare la sagra dell'uva spina a Killinge, un piccolo villaggio sulla costa. Le abitanti si sono sfidate a colpi di ricette di dolci a base del frutto, e i villeggianti hanno potuto fare da giuria. Per la gioia di Eleonora e Sofia.

4 commenti:

  1. Vale la pena di leggerlo, Wallander?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sotto l'ombrellone. E poi visitare i posti. D'estate.

      Elimina
  2. Io sto leggendo i gialli di Camilla Lackberg ambientati a fjallbacka. In inverno li acquisto e poi in estate me li leggo sotto l'ombrellone (santi subito gli e-book visto che andiamo in vacanza in moto!). Lettura leggera, ma fa venire voglia di visitare i posti descritti....prima o poi passerò un'estate in Svezia!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia! :D già di mio, cresciuta coi libri di Gaarder, l'attrazione per i paesi scandinavi è tanta.. tu ci metti il tuo! Chissà se il viaggio post LM posso farlo lì.. spesso all'aeroporto, accanto all'imbarco per casa, c'è quello per Oslo o Stoccolma.. cambierei il mio biglietto per il loro!XD

    RispondiElimina