lunedì 21 luglio 2014

Acquazzone estivo

Ha preso un po' tutti di sorpresa, ma specialmente noi, che eravamo andati a prendere il biglietto del treno e che avevamo deciso di fare a piedi anche il ritorno verso l'albergo. È arrivato velocemente, mentre camminavamo tutti e quattro a piedi nudi lungo il bagnasciuga. In meno di un minuto siamo passati da poche gocce al temporalone classico estivo. Non abbiamo nemmeno accennato a correre, mancava troppo all'albergo. Ce la siamo presa tutta la pioggia. Per fortuna sia Sofia che Eleonora l'hanno presa ridendo, come una piccola avventura.

7 commenti:

  1. Risposte
    1. Per fortuna no. Era nel portafogli nella borsetta di Anette :-)

      Elimina
  2. E invece dovevate correre : non bisogna stare in riva al mare durante un temporale, pericolo fulmini!

    RispondiElimina
  3. ....e dove ve ne andate di bello in treno????Mirabilandia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era il biglietto x il ritorno a Milano

      Elimina
    2. già finita la vacanza? peccato!!

      Elimina
  4. i miei adorano correre sotto la pioggia....io un po meno...ma non c'è niente di piùbelloche vedere le gocce sul mare e sentire l'aria checambia......

    RispondiElimina