giovedì 23 giugno 2016

Famiglia e papino divisi da Berlino

Domani è midsommar. Non è una festa. È LA festa per antonomasia.
Io oggi ero per lavoro a Berlino. Domani dovremmo andare da nonna Eivor e nonno Bosse a ricongiungerci con Sofia e a festeggiare.
Io sono ancora al gate.  L'aereo continua ad accumulare ritardo. Siamo già a due ore.
Staremo a vedere.

5 commenti:

  1. Sei poi riuscito a tornare?

    RispondiElimina
  2. Allora buon midsommar tutti insieme! Cos'è quel bel centrotavola che si usa, inghirlandato, in occasione della festa? ha un significato particolare? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È la versione piccola del majstång, il palo intorno al quale si danza. Simbolo di fertilità.

      Elimina