sabato 29 ottobre 2011

Dolcetto o scherzetto

Come da tradizione, visto che questo è il fine settimana di Halloween, questa sera siamo andati in giro per le case del quartiere a fare "dolcetto o scherzetto" (in svedese "bus eller godis"). Inizialmente avevamo chiesto ad una compagna di classe di Eleonora ed ad una vicina di casa se avessero voluto venire con noi. Poi si è aggiunto un altro vicino con due dei suoi figli. Inoltre, man mano che siamo passati di casa in casa, il gruppo si è ulteriormente allargato. Alla fine c'erano otto fra streghette, fantasmini e folletti vari.

Una volta tornati a casa Eleonora e la sua compagna di classe sono salite in camera in attesa della cena, e lontane da sguardi indiscreti hanno visto bene di assaggiare un pochino il risultato della raccolta. In una cosa Eleonora è decisamente diversa da me: non hanno finito i dolcetti!

7 commenti:

  1. Che belle streghette!

    RispondiElimina
  2. Noi andremo domani sera un po' in giro ma qui non è molto condivisa come festa! I miei bimbi saranno una streghetta ed un Dracula! La zucca è già accesa balcone...

    RispondiElimina
  3. uffa il buio.. anche qui, un po' meno, ma sempre piu' du quel che gradisco.

    A parte l'esposizione alla luce naturale, usate altri trucchetti lassu'?

    RispondiElimina
  4. @squa C'è chi usa le lampade con luce a frequenza simile a quella naturale, e chi si fa grandi vacanze al sole ed al caldo. Durante il periodo natalizio mezza Svezia si trasferisce in Thailandia e dintorni.

    RispondiElimina
  5. mi accorgo ora, che avevo commentato il post sbagliato :P

    trasferirsi in Thailandia a natale non suona affatto male...

    RispondiElimina
  6. carine le tue streghette!
    avrei due mostriciattoli da piazzare
    e se uno si trasferisse in Svezia avrei almeno la scusa per andarlo a trovare!!

    RispondiElimina
  7. sono bellissimeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee *_*

    RispondiElimina