giovedì 29 novembre 2018

Stereotipi e luoghi comuni

A cena con Eleonora e Sofia si parlava di luoghi comuni sugli italiani, su cose che agli occhi di altri (e a volte anche nostri) ci contraddistinguono come provenienti dalla terra a forma di stivale e di conseguenza su come riconoscere gli "stranieri".

"Il ketchup sugli spaghetti... in Italia non si fà", ha esordito Sofia... "oppure l'ananas sulla pizza, quella che qui si chiama hawaii..." ha aggiunto Eleonora. "E... il cappuccino dopo pranzo o dopo cena?" ho chiesto io? "Da stranieri!" mi hanno ribattuto in coro.
"Se sei italiano devi saper mangiare gli spaghetti solo con la forchetta, non con l'aiuto del cuchiaio, e assolutamente nooooon tagliarli con il coltello come fanno molti a scuola" ha aggiunto Sofia sorridendo.

"Però..." ha detto Eleonora con tono quasi serio "...però c'è una cosa per la quale si vede che io e Sofia non siamo proprio italiane... noi dopo pranzo non dobbiamo aspettare tre ore prima di fare il bagno".
Sofia ha annuito.

2 commenti:

  1. Rotolo... fortunatamente anche qui è un'abitudine che piano piano ci sta abbandonando... spero

    RispondiElimina
  2. Probabilmente perché non pranzano a lasagna, parmigiana di melanzane, fettona di caciocavallo, torta di ricotta, caffè e amnazzacaffé ;-)

    RispondiElimina