mercoledì 8 aprile 2020

Colazione con la vicina

Da un paio di giorni Sofia si alza prima di tutti per fare colazione con la figlia dei vicini, che ha un anno più di lei.
La fanno all'aperto, e stanno a debita distanza. Sveglia alle 7:10, la tutona monopezzo di pile sopra la camicia da notte, ognuna si prepara il proprio panino, l'amica prepara il the per entrambe.

Io passo a salutarle quando vado in ufficio. La tentazione di ascoltare i loro discorsi è tanta, la curiosità di cosa frulla nella testa di due dieci- undicenni, ma il rispetto prevale.

Domani replicheranno. Non c'è due senza tre.

2 commenti:

  1. secondo me e' meglio NON sapere che cosa stanno dicendo ;-P

    RispondiElimina