venerdì 20 luglio 2012

Babele

Fra gli scopi della vacanza in Italia c'è anche quello di far fare pratica di italiano a Eleonora e Sofia. Inizialmente mi stavo quasi preoccupando visto che in realtà era Sofia che insegnava lo svedese ai bimbi italiani (dire "hink" sembra essere più facile di "secchiello" e "åka kana" è sicuramente più facile che "scendere dallo scivolo"), mentre Eleonora è persino riuscita a trovare in mare(!) due bambine svedesi. Per fortuna però le cose stanno cambiando, Sofia usa sempre più parole in italiano ed Eleonora conosce amichette di tutta Italia, con il risultato che sta imparando, e ripetendo, espressioni in romanesco e in bresciano...

2 commenti:

  1. E che t'aspettavi, con tre donne in casa? Una Babele!

    RispondiElimina
  2. Ma quanto mi piacerebbe sentirle!!!!! :-D

    RispondiElimina