sabato 8 ottobre 2016

Bambine e tappezzerie

Oggi siamo andati con Eleonora e Sofia a scegliere la tappezzeria per le loro stanze.
La scelta di Eleonora
Nel negozio c'erano decine di cataloghi.

Eleonora come arredamento e stile vuole ispirarsi
alla stanza di gruppo di Grifondoro in Harry Potter.

Sofia vuole che la sua stanza le dia il piacere di un picnic estivo.
La scelta è stata lunga... ma alla fine ce l'abbiamo fatta.

La scelta di Sofia
Eleonora ha trovato il suo mix perfetto di rosso e oro. Sofia un motivo che le mette allegria.

E devo dire che sono state molto più pazienti e concentrate di quanto lo sia io in occasioni simili.

Nota: Per i colori delle pareti. Sofia ha scelto una tonalità di rosa chiamata sockervadd, che tradotto letteralmente dallo svedese vuol dire "zucchero filato". Eleonora ha scelto un rosso che si chiama hjärta, ossia cuore. Non so chi scelga i nomi di vernici e tonalità, ma si adattano proprio a Eleonora e Sofia.

5 commenti:

  1. Supermammairene9 ottobre 2016 21:20

    Bellissime tutte e 2. Brave bimbe!

    RispondiElimina
  2. Ma la tappezzeria si mette quindi solo fino a una certa altezza e il resto si dipinge o la vernice è per il soffitto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tappezzeria coprirà due lati, la vernice è per gli altri due lati (quello della finestra e quello del letto)

      Elimina
    2. Ahhhh, ed è così che si fa in Svezia normalmente? Carta da parati su due e vernice per gli altri due? Qua in Spagna la carta da parati l'ho vista davvero raramente e, quando l'avuta, arrivava solo a tipo 1,5m da terra, il restro vernice bianca non liscia.

      Elimina
    3. Penso che ognuno faccia un po' come vuole. Da noi il falegname sta costruendo il letto incassato e gli armadi, quindi quella parte non si presta molto a essere dipinta. In camera di Sofia la stessa cosa.

      Elimina