martedì 22 maggio 2012

Repetita iuvant

Questa sera dopo cena Sofia mi ha chiesto di fare con lei il suo puzzle dei Barbapapà (9 pezzi).
Contento ho accettato e l'abbiamo fatto insieme.
Poi lo ha disfatto ed ha voluto che lo rifacessimo.
Quindi lo ha ridisfatto ed ha voluto ri-rifarlo.
Poi ancora una volta.
E poi un'altra.
E un altra ancora.
Si è stancata solo dopo la 23esima volta...

8 commenti:

  1. A-U-G-U-R-I.......Consolati quando i pezzi diventeranno 104 non avrà poi così voglia di disfarlo!!! Ora Mattia (6 anni) è molto più veloce di me a fare i puzzle...quindi consoliamoci : stimola a mille la loro intelligenza!
    A presto
    Paola

    RispondiElimina
  2. Un classico..per la gioia di papà! :-))

    RispondiElimina
  3. È arrivato il momento di passare a puzzle con un numero maggiore di pezzi...

    RispondiElimina
  4. Piaget lo chiama processo di assimilazione e accomodamento :) la cosa bella è che tu glielo lasci fare e rifare e rifare senza interrompere questo processo delicato e commettere l'errore di molti che dopo un po' sono stanchi e dicono "basta".

    RispondiElimina
  5. Ah la fase in cui fanno e rifanno tutto... la stessa musica, la stessa storia, lo stesso cartone, lo stesso puzzle. Certo che mettono a dura prova la costanza dei genitori. La mia pulcina è passata a una fase di passioni meno univoche ma sempre precise.

    RispondiElimina
  6. Sì, più o meno funziona così. Ripetendo fino a quando non sono stanchi (loro), imparano. Non era successo con Eleonora?
    Roberta

    RispondiElimina
  7. Lisa mamma di IrisDarioViola28 maggio 2012 10:55

    A Dario (3anni) è stato regalato un puzzle di Mowgli di 100 e rotti pezzi. E' molto bravo, ovviamente lo aiutiamo un po' ancora, però il mio limite è che mi inalbero se mi sembra che perdano qualche pezzo in giro!! La piccolina Viola (20 mesi) ne ha mangiato mezzo... grrrrrr!! quando ho trovato i poveri resti smollacchiati, la mia mania conservativa ha subìto un brutto colpo: avrei buttato via tutto!! :-/

    RispondiElimina