domenica 7 ottobre 2012

Inventarsi una domenica mattina

Ho letto da qualche parte che Stoccolma è la prima città per numero di teatri per abitante. Non so se sia vero, ma so che ce ne sono veramente tanti, e molto attivi.

Ieri sera ho quindi fatto un giro veloce in rete e questa mattina a colazione ho lanciato l'idea di andare con le bimbe a teatro. Anette ha accettato prima ancora che finissi la domanda. La scelta è caduta su "Dantes skattjakt" ("La caccia al tesoro di Dante"), spettacolo adatto ai bambini dai 3 ai 5-6 anni, ma che è andato benissimo anche per Eleonora. Una mezz'oretta abbondante di colori, musiche e una storia appassionante di un bimbo alla ricerca del proprio coccodrillo di peluche.

Usciti da teatro, visto che eravamo in zona, Anette ha suggerito una visita al museo di Sven-Harry, attaccato a Vasaparken. Oltre a due mostre molto interessanti (di cui una con molte foto dell'Italia degli anni '70), il museo offre sul tetto una replica della casa di Sven-Harry (che è sull'isola di Lidingö) riprodotta fedelmente sia per quanto riguarda l'arredamento che le opere d'arte.

Eleonora e Sofia hanno dimostrato a modo loro di apprezzare l'arte. All'uscita dal museo si sono messe a giocare con una delle statue (raffigurante un bambino in una vasca da bagno). Sofia ci ha persino fatto un dialogo che ci ha poi raccontato nei dettagli.

5 commenti:

  1. Noi invece in casa: raffreddore e mal di testa un po' per tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo per una pronta guarigione!

      Elimina
  2. Bellissima l'idea del teatro la mattina, così anche i bambini piccoli possono assistere e non c'è il problema che si possano addormentare o il decidere di non andarci a priori perché poi col riposo del pomeriggio viene troppo tardi...buona settimana a tutti voi ;-)

    RispondiElimina
  3. che bello....
    la prossima volta posso venirci anche io???

    RispondiElimina