martedì 2 ottobre 2012

C'è posta per te

Le era capitato di ricevere lettere dove era il destinatario, ma sempre insieme alla sorella; le era capitato di essere invitata a delle feste, ma sempre via sms mandato ad uno dei genitori.
Oggi invece, arrivando a casa, nella casella della posta c'era una busta solo per lei. E una volta aperta c'era un invito tutto per lei: Sofia è invitata alla festa di una compagna di classe che compirà 4 anni.

La sua reazione è stata estasiata: "C'è posta per me!! C'è posta per me!!". Così ha canticchiato Sofia per 10  minuti buoni. Così canticchia ad intervalli regolari di una mezz'oretta circa da quando siamo entrati in casa.

A volte basta così poco per farle felici. Mi sa che dal prossimo viaggio di lavoro mando a ciascuna la sua cartolina.

6 commenti:

  1. noi che abitiamo insieme da tre anni e mezzo quando siamo in vacanza ci inviamo sempre una cartolina scritta da tutti e due,,, senza xò leggere quello che scrive l altro.. e quando la cartolina arriva è sempre una sorpresa scoprire le parole che di nascosto ci siamo scritti.. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. simpatica questa cosa, da copiare :)

      Elimina
  2. Portale anche un fiore. Immagino di vedere gli occhi che le brillano.
    Raffaella

    RispondiElimina
  3. Sì! Mio papà lo faceva sempre quando andava in viaggio per lavoro e provavo una grande gioia quando ricevevo la sua cartolina scritta proprio per me :-)

    RispondiElimina
  4. Si, anche mio marito scrive sempre una cartolina alla nostra bambina ed è con grande orgoglio che lei la mostra a tutti ! solo una cosa gli rimprovera: "ma non scrivermi solo "baci" ...:)" (devo dire che spesso le spedisce all'ultimo momento dall'aeroporto ....)

    RispondiElimina