lunedì 28 marzo 2016

Primo tour dei giardini

Oggi i nonni ci hanno riportato Eleonora.
È stato il nostro turno di inaugurare la primavera con un caffè in giardino.
E mentre eravamo in giardino Eleonora e Sofia hanno visto che anche le amichette dall'altro lato della strada stavano giocando in giardino. Così sono andate a trovarle.
La combriccola poi si è spostata nel giardino degli amici con i quali siamo andati in settimana bianca. E così è ricominciata quella stagione nella quale i bambini si spostano da un giardino all'altro, che è poi quando nel tuo giardino (o in casa) ti ritrovi alcuni dei figli dei vicini mentre non hai idea di dove siano le tue figlie. Loro fanno così: iniziano come gruppetti che diventano un gruppone, poi il gruppone si divide in gruppetti, poi si riuniscono ancora, poi si ridividono, ma in altri gruppetti... e così via sino all'ora di cena.
È il segno che è veramente arrivata la primavera.
Quando poi arriverà l'estate la cosa continuerà, vista la luce sino a notte inoltrata, anche dopo cena,

3 commenti:

  1. Non posso fare a meno di pensare a quanto dolceamari debbano essere per te (e per la tua famiglia in senso allargato) questi giorni, Stefano. Vi mando un abbraccio, e l'augurio di sentire il calore dell'abbraccio di Zia Daniela nei tiepidi raggi del sole di primavera.
    Lia

    RispondiElimina
  2. era ora tornasse la luce...

    RispondiElimina