sabato 10 novembre 2012

Scuse preventive

Mentre sono seduto sul divano a leggere arriva Sofia. Si accoccola al mio fianco acciambellandosi come un gattino. Dopo un minuto mi guarda e chiede scusa. "Perché?" le chiedo. E lei: "Devo fare prutt prutt"...

2 commenti:

  1. ... Filippo lo chiede dopo... mentre Bea cambia stanza. Veramente stili diversi.

    RispondiElimina