venerdì 16 novembre 2012

Un nuovo gioco mattutino

Nel tratto di strada fra casa nostra e l'asilo di Sofia c'è una piccola cabina elettrica che sembra fatta apposta per far finta che sia il banco di un bar. E così con Sofia abbiamo iniziato a giocare a barista e cliente ogni volta che ci passiamo di fianco. Prima lei, poi io, facciamo il barista che prepara qualcosa per l'altro che simula il cliente e ordina.
La prima volta è andato tutto molto veloce, ma ogni volta che passiamo il gioco cresce. Questa mattina al momento di farmi il cappuccino che le avevo ordinato Sofia si è persino messa a fare il suono del vapore che schiuma il latte e poi ha copiato i gesti di un vero barista. Quando poi è stato il suo momento di fare la cliente ha ordinato tante di quelle cose che avrebbe potuto fare un brunch.
Se continua così mi sa che dobbiamo uscire una decina di minuti prima...

3 commenti:

  1. Non è pericoloso giocare su una cabina elettrica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi non la tocchiamo nemmeno, fa solo da "spartiacque". Poi è di quelle superisolate, in bassa tensione e solo di controllo.

      Elimina
  2. lisa mamma di IrisDarioViola29 novembre 2012 12:57

    Se non piove!!! :-)

    RispondiElimina