giovedì 16 aprile 2015

La suocera

Dopo cena questa sera. Ospiti nonno Bosse, zia Helena e nonna Eivor, che è in realtà una suocera fenomenale. Eleonora voleva leggere il giornalino di Sofia. Voleva leggerlo da sola prima di leggerlo alla sorellina, quindi stava cercando in tutti i modi di convincerla ad acconsentire a farselo leggere più tardi.

Io: "Chissà da chi ha preso Eleonora quella qualità di martellare il proprio interlocutore in modo da sconfiggerlo per cedimento dopo averlo affogato di parole?"
La suocera: "Non l'ha certo presa da te...". E poi: "...perché tu ce l'hai ancora!" :-)

5 commenti:

  1. non la chiamerei qualità ma diffetto.
    visto dalla parte dell' altro che sorbisce il tutto
    la mia rx capa era così. ubriacava di parole e otteneva sempre quello che voleva pur di farla stare zitta.
    lei era felice del risultato ma non era ben vista dagli altri

    RispondiElimina
  2. difetto..ho sbagliato

    RispondiElimina
  3. ti dico: una volta ha stordito talmente tanto di parole una dimostratrice di un centro estetico che questa pur di levarsela di torno le ha fatto un buono omaggio..ovviamente lei era felicissima delle sue doti di persuasione

    RispondiElimina
  4. Determinazione. Si chiama determinazione.
    Serve nella vita.
    Roberta

    RispondiElimina
  5. come si dice "prendere per sfinimento"

    RispondiElimina