giovedì 23 agosto 2012

Aperitivo italiano e animali sociali

La scusa era quella di inaugurare la terrazza in giardino. Con Anette avevamo quindi deciso di invitare un po' di amici da noi per un aperitivo italiano. Una cosa semplice a base di strolghino, salame di Felino, bresaola ed altre leccornie italiane varie, accompagnate da prosecco/crodino/sanbittér. Mettici poi la focaccia fatta da Anette ed il crostino toscano fatto da me e gli ingredienti base c'erano tutti. Basta aggiungere gli amici.

Non avevamo però fatto i conti con questa estate svedese: pioggia, pioggia ed ancora un po' di pioggia.

La ventina di amici comunque si sono presentati lo stesso, e con loro altrettanti bambini. Niente terrazza, tutti in casa. E così Eleonora e Sofia hanno dimostrato le loro doti di animali sociali: massima disponibilità sul condividere i propri giochi e l'accomunare i bambini, alcuni dei quali si incontravano per la prima volta. Sono state delle ottime "padrone di casa" e con il passare della serata hanno persino colto il momento per riunire tutti i bambini davanti ad un cartone animato, sorprendendo persino i genitori.

Sono state proprio bravissime...la prossima volta però vorrei il sole...

1 commento:

  1. Qui, invece, si continua ad invocare la pioggia...
    Roberta

    RispondiElimina