sabato 11 agosto 2012

Come premiarle?

Visto che i lavori per fare del tetto del garage una terrazza sono finalmente finiti l'idea è quella di metterci dei mobili in polyrattan in modo da cercare di goderci l'estate svedese, ossia quei 6-7 giorni isolati di sole e intervallati quasi ogni volta da un paio di settimane di pioggerellina.

Dopo pranzo quindi Anette e io abbiamo messo le bimbe in macchina e siamo partiti alla volta del primo negozio che, stando al sito internet, aveva dei mobili carini. Una volta arrivati però abbiamo scoperto che a volte le foto in rete ingannano e che quello che piace a te spesso piace anche ad altri e quindi non c'è più in magazzino. Prendi le bimbe dai divani che stavano provando, rimettile in macchina e via verso il prossimo negozio sulla lista.

Sia al secondo che al terzo negozio Eleonora e Sofia sono state esemplari. Al quarto Sofia si è addormentata mentre Eleonora ha chiesto la merenda. Al settimo abbiamo deciso che l'ultima tappa sarebbe stata l'IKEA e che lì avremmo cenato.

Siamo tornati a casa dopo sei ore abbondanti. Da Eleonora e Sofia nemmeno un lamento. Mi sa che è proprio il caso di premiarle.

6 commenti:

  1. O premiare voi? Il loro comportamento educato è il prodotto dei loro caratteri e delle attenzioni che voi dedicate alle bambine.

    RispondiElimina
  2. solo sei giorni di sole???? O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà, anche se questa è un'estate piovosetta, sono di più. Pensavo ad una famosa canzone svedese che dice "sommaren är kort, det mesta regnar bort" (l'estate è corta, la gran parte "piove via")

      Elimina
  3. Ma proprio brave le bambine! trovato qualche cosa???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ancora...ma un paio sono proprio interessanti

      Elimina