sabato 14 aprile 2012

Una nuova definizione

Solna, 31 Marzo 2012
Solna, 14 Aprile 2012









Alla lezione di italiano per i bambini questa mattina il sottoscritto, il papà catanese e quello di Alessandria si ponevano la stessa domanda che mi ponevo un paio di settimane fa: "ma avremo scelto il paese giusto?". Viste le condizioni metereologiche di quella che qui dovrebbe essere la primavera una cosa è sicura, va decisamente scartata la definizione "cervelli in fuga". Visto che  è al cuore che non si comanda forse si dovrebbe pensare ad una nuova definizione. Siamo forse "cuori in fuga"?

Nota: Nelle due settimane fra il 31 marzo ed il 14 aprile ci sono state diverse giornate di bel sole primaverile.

10 commenti:

  1. Se ti consola anche qui a Napoli oggi altro che primavera :( volevamo andare al mare ma c'è tempesta!!!

    RispondiElimina
  2. Consolati: qui, nella ridente Toscana, piove ininterrottamente da stamani e fa freddo quasi come a dicembre...
    :)
    Buon we

    RispondiElimina
  3. Anche in Slovenia è tornato il freddo!

    RispondiElimina
  4. Tranquillo, due settimane fa si girava in maniche corte, ieri mattina c'erano 3 gradi anche nell'hinterland milanese.
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche sul lago...
      da noi poi è pure umido...

      Elimina
  5. dal biellese posso mandarti un po' di pioggia e di freddo!

    RispondiElimina
  6. Anche qui a Roma pioggia e freddo... maglioni d'ordinanza e piumino!

    E dire che a inizio Aprile giravo in camicia e fuseaux, senza calze!


    Ciao,

    Mitty ^__^

    RispondiElimina
  7. Io vivo a Melbourne (ma sogno di vivere in Svezia da sempre). Qui le stagioni, in teoria, sono al contrario. In realtà, il tempo è assolutamente imprevedibile, si passa dai 18 gradi ai 30 gradi in meno di 24 ore, una cosa a cui non m sono ancora abituata dopo un anno. A dicembre sono andata per qualche giorno a Lund, faceva freddo, ma era un freddo bellissimo "crispy", non umido, molto diverso dal freddo australiano o del sud italia (da cui vengo). Però cuori in fuga suona proprio bene ;)

    RispondiElimina
  8. Anche a Bologna, freddo e pioggia ininterrotta... tutto il mondo è paese ;-)

    RispondiElimina
  9. Fefo, non è il clima a fare il paese giusto. Guarda bene cosa succede qui dove una giovane coppia di neolaureati lavora a progetto per 4 briciole se mreo se trova un lavoro, non può permettersi di comprare una casa, ne mettere su una famiglia, perchè il nido sicuramente dovrai prenderlo privato, perchè non sai se c'è posto alla materna, dove la benzina aumenta di giorno in giorno e sei costretto ad usare la macchina perchè non ci sono sufficienti mezzi pubblici per andare al lavoro. Mettete questo sulla bilancia anzichè il sole, e poi datevi la risposta. Poi se qualcuno vuole il sole gli cedo il mio posto volentieri.

    RispondiElimina