lunedì 22 luglio 2013

Come le cavallette

Nei giorni in cui siamo da nonno Carlo e nonna Marghe (e in effetti anche in quelli da nonno Bosse e nonna Eivor) i ritmi delle bimbe e le loro abitudini prendono un po' il sopravvento, e così quella che dovrebbe essere una visita sembra più una colonizzazione. Orari, menu, passatempi, ogni cosa subisce l'influenza delle bimbe. Anche la loro televisione viene espropriata. Come questa sera, che fra una chiacchiera e un po' di zapping le bimbe hanno visto che in tv passavano Madagascar, che i nonni sono subito stati "costretti" a vedere. Per nonno Carlo e nonna Marghe è stata la prima volta. Non ho avuto il coraggio di dirgli che avrebbero potuto guardare anche qualcos'altro che tanto le bimbe lo hanno in dvd...

6 commenti:

  1. I like you move it, move it, I like you move it move it??? ma vuoi mettere far perdere ai nonni l'incomparabile performance di King Julian??? move it!!!

    RispondiElimina
  2. Tanto vale che lo guardino a casa in DVD,e poi si fa prima perché non ci sono i 10 minuti di pubblicitá,che ti devi vedere per forza,se vuoi sapere come il programma va a finire,in Italia é così. Poi,se guardi un DVD,di solito di ingalona,e se invece guardi una videocassetta non si sa come,ma va. In Svezia c'é la pubblicitá?? Se sì,quanto dura??? Simo

    RispondiElimina
  3. Era su Sky. Niente pubblicità. In Svezia la pubblicità non c'è sulla tv di stato. Sulle altre c'è.

    RispondiElimina
  4. Il coraggio?? E perché?
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché loro hanno deciso di rimanere su quel canale per fare un favore alle bimbe che quel film in realtà lo conoscono praticamente a memoria.

      Elimina