giovedì 11 luglio 2013

In incognito

Il gestore dello stabilimento balneare ci ha detto che ci sono tre famiglie svedesi fra i suoi clienti. Visto che parte dello scopo della vacanza in Italia è far fare pratica di italiano a Eleonora e Sofia gli ho chiesto di metterci il più lontano possibile da quelle famiglie. E così per il momento Eleonora e Sofia giocano solo con bimbi italiani e anche Anette in spiaggia parla quasi solo italiano anche con le bimbe. Eleonora si è fra l'altro già guadagnata il rispetto dei bambini dello stabilimento balneare, sia battendone qualcuno a calcio che rifiutandosi durante un gioco di fare quella che stava a casa a cucinare. "Stacci tu a casa..." gli ha detto a quello che le aveva detto di fare quella che cucinava mentre giocavano a guardie e ladri "...io ho dei ladri da catturare". Un gruppetto di bambini l'ha seguita affascinato.

18 commenti:

  1. Applausi a scena aperta. A lei, ma pure a chi la sta educando ;-)

    RispondiElimina
  2. Stacci tu a casa: è semplicemente fantastica. Complimenti

    RispondiElimina
  3. Ahahah ecco perchè gli italiani sono sempre affascinati dalle donne svedesi, già in tenera età! ;-)

    RispondiElimina
  4. Stacci tu a casa dovrebbero dirlo molte donne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono daccordo con te!

      Elimina
    2. anche io sono d'accordo, come l'anonimo qui sopra.

      Elimina
  5. Piccole speranze (per un mondo migliore) crescono!

    RispondiElimina
  6. Per quanto tempo ci siete stati? Ma Sofia,dato che ha solo 3 anni,avrá parlato loro in svedese?poi,dato che quei bambini italiani hanno l'etá di Eleonora,Sofia ci ha giocato lo stesso,oppure é andata con altri bambini della sua età?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sofia parla in italiano con i bambini italiani. Entrambe giocano senza problemi sia con bambini più piccoli che più grandi.

      Elimina
  7. Grande Eleonora!!!:) Diana

    RispondiElimina
  8. Esagerati!!! Il più lontano possibile da quelle famiglie di svedesi no! Secondo me,potrebbero far più pratica di svedese che di italiano,secondo me é più utile! Poi gli italiani non sono molto amichevoli con gli stranieri,soprattutto da gente che viene dal Nord Europa. Viola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viola... ti sembra che delle bambine nate e cresciute in Svezia e con madre svedese abbiano bisogno di fare pratica in svedese?
      Mica ha detto che se li incrociano fanno finta di non sapere lo svedese. ^_^

      (Scusa Fefo, lo so che dovevi rispondere te a casa tua)

      Elimina
    2. La madre di Eleonora e Sofia é svedese? Scusa,ma ho scoperto il blog da poco...

      Elimina
    3. Abitando in Svezia, e avendo la mamma svedese, lo svedese lo praticano praticamente tutto l'anno. :-)

      Elimina
  9. In Svezia passa un furgoncino di gelati della Hemglass? Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dalla città. Da noi si. Fermata sotto casa nostra!

      Elimina
  10. Determinata la ragazza... complimenti ai genitori!!! :)

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa. alla faccia di amiche mie coetanee (trentenni eh, mica vecchie babbione) che non regalano le costruzioni o le automobiline alle bimbe perchè sono giochi da maschi....

    RispondiElimina