mercoledì 24 luglio 2013

Prima volta

Per la prima volta sono andato a Linate con Anette, Eleonora e Sofia, ma non sono partito con loro. Loro sono tornate in Svezia, io passerò qualche giorno con nonno Carlo e nonna Marghe. Mi sembra che in questa vacanza le bimbe si siano proprio divertite. L'italiano di Sofia ha fatto passi da gigante, Eleonora ha praticamente la naturalezza di una locale. Magari potrei iniziare ad insegnarle un po' di milanese...

11 commenti:

  1. Meglio di no. Dopo l'utilizzatore finale meglio parlare semplicemente in italiano. In fondo lo capiscono dalla Sicilia alle Alpi. E possiamo ancora andarne fieri. Un bacione alle due piccole buongustaie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bé,fino alle Alpi no,perché ci sono i Tedeschi e gli Italiani che parlano tedesco a Trento e a Bolzano, il 90% parlano tedesco e il 10% l'italiano ( che viene insegnato nelle scuole come 2a lingua). Te lo dico perché scrivo da Vipiteno,e mia figlia di 9 anni mi parla solo in tedesco,io pure. Tutti nella mia famiglia parlano tedesco. Solo in casi molto rari parliamo in italiano,come ad esempio se andiamo in Emilia o in Lombardia,più sotto non ci vogliamo andare,in mezzo alla confusione dei meridionali. Wasa

      Elimina
    2. pensa che in un albergo in val passiria (sempre in Italia) la receptionist non conosceva l'italiano! E neanche l'inglese...per me è meglio se ve ne tornate in cruccalandia...
      Susanita72

      Elimina
    3. Per me come minimo l'inglese lo deve sapere ( e poi si insegna anche nelle scuole),invece per l'italiano l'avrebbe dovuto sapere anche quello,perché lavora in Italia. Se non sapeva queste 2 lingue,quali sapeva??? Wasa

      Elimina
  2. Perché no, se lo sai?
    Roberta

    RispondiElimina
  3. E come va lo svedese di Sofia ed Eleonora? Fior

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È la loro lingua madre (in tutti i sensi)

      Elimina
  4. Sei mai stato più giù dell'emilia romagna Fefo?
    Nonno carlo e nonna marghe sono i tuoi genitori, se ho capito bene, come mai li chiami nonno e nonna?

    RispondiElimina
  5. A proposito,parlando di gelati,oggi quando sono andata a fare la spesa ho comprato il gelato "Pirulo",quello colorato e lungo. Mi era piaciuto. Qualche giorno fa avevo visto su un giornale mi sembra svedese,che questo gelato anziché chiamarsi "Pirulo",si chiama "Rullo". In Svezia esiste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra di si, ma preferisco gelati artigianali o ghiaccioli "semplici" (di solito li facciamo da soli con lo sciroppo di ribes rosso e/o di lamponi)

      Elimina
  6. Qualche cosa di milanese: piccole frasi, modi di dire o proverbi, secondo me, li troveranno simpatici . . . :-)

    Ciao, Fior

    RispondiElimina