lunedì 21 aprile 2014

Domande a bruciapelo

Eleonora (8 anni 5 mesi e 3 giorni), tornando dalla festa di una amica: "Papà, posso farmi il buco all'orecchio?"

A pensarci non sono contrario, anche se al momento sono rimasto un attimo titubante... ma sono riuscito a non farlo vedere e a dire un "Come regalo di compleanno?" per cercare di guadagnare un po' di tempo.

15 commenti:

  1. Io sono contraria, meglio sempre aspettare che Eleonora compi i 18 anni non si sa mai :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei genitori per dirmi di no a ogni piccola cosa a 18 anni mi hanno trovata a vivere in un altro paese, sposata e incinta.

      Elimina
    2. Ah sì??
      No, io invece penso di andare a vivere a Forlì, il paese dei miei bisnonni :-))
      Oppure avere un'altra opportunità andando a vivere a San Pietroburgo o a Stoccolma...
      Anonimo delle 20:43

      Elimina
  2. Bravo, bravissimo . . . dilazionare nel tempo . . . potrebbe sempre cambiare idea, da qui al compleanno! :)
    Anche se,per esperienza, so che certe bambine (e certi bambini) partono con un'idea e non la mollano facilmente! ;)

    Ciao, Fior

    RispondiElimina
  3. un buco all'orecchio non mi sembra niente di eccezionale, molte bambine li hanno. io li ho fatti a 5 anni. forse in Svezia non si usa, in effetti

    RispondiElimina
  4. ogni ragazza dovrebbe avere la possibilità di indossare orecchini, quindi io non sarebbe solo bucare un orecchio, vorrei bucare due :)
    Volevo dire una cosa, se i genitori dice sempre no anche per piccole cose i figli si ribellano. Io non posso dire di venire da una famiglia di amore, e sai una cosa a volte mi chiedo se era diverso facevo diverso le cose.
    Io avevo sempre tante regole, ma ho fatto quello che volevo lo stesso. Tatuaggio da minorenne e mio padre ancora non lo sa di avere firmato il foglio del permesso. A 18 anni mi sono sposata e ho fatto un figlio. Io amo tantissimo Mark e Travis ma a volte mi chiedo se forse avrei aspettato di più se avevo una famiglia diversa.
    Non so perché scrivo tutto questo, tu sei un bravo papà e non dici no quando Eleonora e Sofia fanno richieste ragionevoli, penso che il tuo post mi abbia tirato fuori un po' di "teenage angst" che ho. Adesso che sono mamma (e ancora teenager considering I'm still in my teens!!!) ho promesso a me stessa che crescerò mio figlio non dimenticando mai com'è essere bambini e adolescenti. Devo farlo per lui perché è brutto avere genitori che non capiscono.
    Ti metto un link per prepararti a essere padre di un adolescente tra qualche anno :)

    http://www.independent.co.uk/life-style/health-and-families/features/the-truth-about-teen-angst-1646351.html

    Scusa perché ho scritto tanto, it stirred my emotions

    Magdalen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del link e del commento. Come ho scritto, non sono contrario (e non c'entra niente la Svezia, tanto è vero che anche Anette è d'accordo), è solo che a volte mi viene da chiedermi se chieda una cosa perché la vuole veramente, perché è un impulso o perché vuole vedere la reazione... a volte mi sembrano tutte e tre le cose insieme.
      Per la domanda che ti fai, in my humble opinion, inutile pensare "what if...?", hai una bellissima famiglia, goditela!

      Elimina
    2. Ottima idea quella del compleanno, anche i miei lo fecero con me anche se di anni ne avevo tre e non otto. Adorati gli orecchini per un paio di anni, li ho smessi fino alla quinta elementare quando ho fatto il secondo buco. Al no del piercing qualche anno dopo non mi sono mai opposta, nemmeno in età legale: avevo imparato il compromesso tra il mio desiderio e il lagom

      Elimina
    3. Anch'io avevo l'idea del compleanno per farmi regalare qualcosa... A me piacevano molto i libri di avventura, tanto che ora, dopo il trasloco (fatto nel 1988), ho la casa piena zeppa!!! :-)
      Mia nonna mi ha trasmesso la passione di leggere qualsiasi cosa: libri, giornali, riviste..., ed io l'ho trasmessa ai miei figli :-)

      Elimina
  5. Anche a me i buchi nelle orecchie non sembrano nulla di che, io credo di averli fatti a 6 anni. Capisco la reazione però, i buchi a 5 o 6 anni sono una questione culturale, a 8 una prima richiesta di indipendenza...in questo caso, prendere tempo, mi sembra la mossa azzeccata!
    Buona pasqua in ritardo, anche io sono in Svezia nella sommarstuga dei miei suoceri, tempo bellissimo, menomale!
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. I buchi alle orecchie delle bambine per portare gli orecchini una volta si facevano da piccolissime, perché le bisnonne e nonne dicevano che "dimenticavano"il dolore dell'ago. Oggi il sistema è cambiato e se la bambina è a chiederlo, è giusto acconsentire e la data da fissare a discrezione dei genitori ovviamente, se non sei riuscito a pensare di farglielo fare per un evento speciale, non è grave, visto che la tua è una brava bambina un piccolo premio se lo merita.

    RispondiElimina
  7. Buchi nelle orecchie? Perché no? Io le direi tranquillamente di sì, e senza neppure rimandare l'evento.
    Questione ben diversa invece per i tatuaggi e i piercing. Spero proprio che Eleonora e sofia non te lo chiedano mai, spero che nel frattempo la moda passi presto. Spero, spero, spero... perché personalmente li detesto! :D Ma li orecchini no, è questione di estetica e non di moda: sono belli e stanno bene a tutte, a quaunque età. Good luck. ;)

    Eva Lotta

    RispondiElimina
  8. *gli orecchini.

    E. L.

    RispondiElimina
  9. *qualunque

    Sono in Piemonte, a casa di mia mamma, è notte fonda e scrivo al semi-buio, non rileggo e mi mangio le lettere. Sorry.

    E. L.

    RispondiElimina
  10. Mi sono fatta fare i buchi alle orecchie a 15 anni: tutte le mie amiche li avevano già da tanto tempo, alcune addirittura da bambine, proprio perché, come ben sai e come hanno commentato sopra, in Italia si usava farli addirittura da neonate o nella prima infanzia. Non ho dovuto chiedere il permesso ai miei, semplicemente prima non mi interessavano. Ma erano gli anni Ottanta, altri tempi. Oggi è normale che ti venga chiesto già all'età di Eleonora. Il sistema con la "pistola" usato dai gioiellieri era assolutamente indolore. L'importante, per evitare infezioni, era portare gli orecchini anallergici a stellina o a diamante per qualche settimana dopo aver praticato il forellino. Mai mettere orecchini di lega con nichel, almeno subito dopo aver fatto il buco. Poi, se sarà allergica al nichel (come il 70 % delle donne) si vedrà. E allora ti chiederà l'oro o l'argento, e ne avrà ben donde. Be ready. ;)

    Eva Lotta

    RispondiElimina