lunedì 14 aprile 2014

Periodo creativo

Eleonora è nel pieno di un periodo creativo tipo cucire i copriuova a forma di pulcino per la tavola pasquale o scrivere fiabe per la sorellina.

Dopo che ci ha passato tutto il fine settimana, questa mattina appena sveglia è andata nella stanzetta dei giochi a dipingere con gli acquerelli. Mi ha raccontato che le era venuta in mente una cosa durante la notte: un quadro che si potesse cambiare a seconda dell'umore di chi lo guarda. E così si è messa a dipingere un'immagine che una volta finita potrà venire appesa in due modi, uno "sorridente" e uno "triste"; per raccontare il proprio umore, ma anche per poi girarlo da triste ad allegro per cambiare il proprio umore e iniziare a sorridere quando si è tristi.

La cosa mi ha mezzo veramente di buon umore. Uno splendido modo per iniziare la settimana!

6 commenti:

  1. Voi lo saprete già...ma Eleonora è geniale,proprio una persona specialissima.Grazie di condividere con noi tutto ciò. Dany

    RispondiElimina
  2. Che idee!!! :)))). E la sorella? Ha anche lei delle idee?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E basta con questi commenti di domande stupide. Di anonimi che non mettono nemmeno la firma. Se fossi Stefano li cancellerei tutti. Iniziano a essere irritanti.

      Magdalen

      Elimina
  3. È bella questa cosa che ha fatto Eleonora, quando sarà triste e avrà una cosa artistica con cui esprimere la sua tristezza. Ci hai fatto venire in mente una cosa che è un po' troppo personale per scriverla qui, ma sappiamo anche noi che appendere una cosa al muro (o alla porta della camera) per esprimere la tristezza, o anche per dire senza parole al resto della famiglia, guardate che oggi sono triste, è una cosa molto utile, oltre che poetica.

    Magdalen e Mark

    RispondiElimina