domenica 17 giugno 2012

Giornata a Tranholmen

Tre metri di canna da pesca, ma Sofia
ha voluto fare da sola.
La splendida vista dalla terrazza
Una delle cose affascinanti di Stoccolma è che si può abitare a 20 minuti dal centro, ma essere su un'isola. Una scelta così l'ha fatta una coppia italo-svedese di nostri amici. Hanno scelto Tranholmen. Raggiungibile solo in barca, sull'isola (perimetro 3km, circa 500 abitanti) niente macchine, nientre strade asfaltate.
Oggi siamo andati a trovarli. Eleonora ha giocato tutto il giorno con uno dei loro figli che ha la sua stessa età, Sofia ha fatto di tutto per fare esattamente quello che facevano loro, compreso il prendere i lombrichi dalla terra per usarli come esca. Purtroppo la pesca non ha dato risultati. Per fortuna i nostri amici erano stati previdenti e avevano preparato degli ottimi spiedini. Avevamo pianificato di tornare a casa a fine pomeriggio, ma la giornata ci è piaciuta talmente tanto che praticamente ci siamo autoinvitati per cena. A meno di una settimana dal solstizio d'estate l'arcipelago di Stoccolma ha un fascino magico. Se poi c'è anche una splendida compagnia si è veramente in pace con il mondo.

5 commenti:

  1. Bella giornata da non dimenticare..belle foto.

    RispondiElimina
  2. Belle queste giornate rilassanti in famiglia e con amici!

    RispondiElimina
  3. che maraviglia!
    sembra di essere in un romanzo di Astrid Lidgren!!!

    RispondiElimina