sabato 4 dicembre 2010

Milano 3

La serata Disney è andata benissimo per entrambi i versi, sia per quanto Eleonora si sia divertita (sotto lo sguardo affascinato di nonno Carlo che ha riso più per Eleonora che per Topolino) sia perché Sofia è rimasta a casa con nonna Marghe e la testimonianza di zia Daniela è stata che nonna e nipotina si sono coccolate a vicenda. Mentre io e nonno Carlo ci godevamo Eleonora che cantava le canzoni dei Little Einstein e faceva il ballettopolo, nonna Marghe e zia Dani saziavano Sofia a canederli ed asiago d.o.p.
Sofia deve proprio sentirsi a casa perché ha dormito alla grande svegliandosi una volta sola.

Oggi nonna Marghe è persino riuscita a far addormentare Sofia durante una piccola festicciola organizzata per Eleonora ed alcuni suoi amichetti italiani. Per me è stato veramente un piacere vedere Eleonora giocare in italiano con Gaia, Letizia, Simone e Daniele. Nonostante qualche piccolo errore sta veramente crescendo bilingue, e ieri abbiamo fatto incetta di libri e film in italiano. La lettura della fiaba della buonanotte in italiano oramai è quasi un nostro momento speciale ed io aspetto impaziente di poter leggere per entrambe le bimbe senza che Sofia cerchi di prendermi il libro per mangiarlo!

PS: Consiglio per le giornate uggiose milanesi: le giostre di viale Cermenate angolo via Montegani. Al chiuso, aperte tutto l'anno, economiche (quattro euro per otto corse) soprattutto perché il sorriso dei bimbi ad ogni giro di giostra è veramente impagabile. DS

2 commenti:

  1. hai visto che le giornate milanesi sono diventate delle stupende giornate?
    i nonni sono una splendida risorsa coi nipotini...
    sbaciucchiale...

    RispondiElimina
  2. Adesso ci manca scoprire che hai fatto il liceo all'Allende...

    RispondiElimina