mercoledì 5 gennaio 2011

Attimi d'eterno

Sofia si è addormentata in braccio a me. La guardo, affascinato. Le sue manine, così piccole, così perfette. Quei piedini che ti viene la tentazione di mordicchiarli. Le coscette "burrosette" che ancora non la fanno camminare da sola, ma che diventano sempre più forti giorno dopo giorno. Dorme. Sogna. Lo si vede dalle espressioni del viso. Sorride mentre il suo corpicino si rilassa ancor di più ed è oramai privo di ogni tensione. Guardo i dettagli del suo viso, i capelli che crescono giorno dopo giorno ed hanno lo stesso colore castano-rossiccio dei miei quando avevo la sua età. Le guanciotte. Il nasino. Oramai dorme profondamente ed ha aperto le labbra facendo cadere il ciuccio. La bocca è socchiusa, si vedono i dentini. Tenerla così in braccio è una terapia. Mi rilasso anch'io. Il tempo sembra fermarsi. Attimi d'eterno.

8 commenti:

  1. Mi hai quasi fatta commuovere. ♥

    RispondiElimina
  2. Noi abbiamo sempre accuratamente evitato di far addormentare il nostro bambino con noi e infatti ha sempre dormito tranquillo nel suo lettino in camera sua. Adesso che ha due anni e mezzo però, mi godo ogni tanto alcuni bellissimi momenti come quelli che tu descrivi: la domenica facciamo la siesta insieme e quando lui si addormenta e dormendo continua a cercare il contatto col mio corpo, sento che quello è il momento perfetto del nostro amore.

    RispondiElimina
  3. E poi dicono che gli uomini non sono *portati* ad occuparsi dei bambini.
    Che bel momento ci hai hai fatto condividere!

    RispondiElimina
  4. conosco bene questa sensazione... Princi dorme nel suo lettino, ma spesso nel pomeriggio ci concediamo un lettone insieme... adoro quando si addormenta usando il mio braccino come cuscino...

    RispondiElimina
  5. Le pagine di questo papa' dovrebbero essere forzatamente lette da tutti gli uomini che conosco!!!!! che meraviglia !!!!! complimenti,complimenti,complimenti......

    RispondiElimina
  6. wow che bello... aspetto il giorni in cui in Italia sarà possibile fare lo stesso..

    RispondiElimina
  7. Leggiamo quotidianamente i tuoi appunti, i progressi delle bimbe e questi incantevoli momenti che piacevolmente commuovono ...un abbraccio da una mamma, una tredicenne e come dice lei: io ho sette anni e un po' di piu'!
    Monica

    RispondiElimina