mercoledì 26 gennaio 2011

Scene pomeridiane

Selezione di qualche episodio accaduto oggi dopo mezzogiorno:
- Eleonora che rovescia il mio caffè sul tappeto persiano
- Epistassi di Eleonora (non collegata all'evento di cui sopra)
- Sofia che inventa un nuovo percorso Stokke-seggiolone-tavolo della sala da pranzo
- Sofia che lacera a brandelli il quotidiano (per fortuna che c'è anche in rete...)
...e siamo solo alle 15.28...

7 commenti:

  1. Eh! EH! Eh! E l'altro giorno mi hanno chiesto se sono contenta di "fare" la nonna! Queste sono le "gioie" che uno non vorrebbe mai! ;-)

    - I tappetti devono avere un'aria vissuta, un po' di caffé va bene! ;-)
    - l'epistassi, meno male che hai specificato che non dipende dal tappeto, è una cosa che odio, avevo il Figlio che si svegliava di notte con il sangue dal naso e nessuno ha mai saputo spiegarmi il perché (figurati, adesso, quando capita, si toglie la T-shirt e me la rovina . . . ;-)
    - i percorsi di questi neofiti del camminare in piedi, sono pericolosi, e quando pensi di aver tolto tutti i pericoli, ecco che cambiano . . . :-)))
    - Il quotidiano, o il giornale in genere, sono una potente attrattiva, vuoi mettere il bel rumore che fanno le pagine a stracciarle! ;-)

    Ciao, R (Una nonna al momento tranquilla, perchè il bebé se ne è appena andato a casa con la sua mamma! ;-) )

    RispondiElimina
  2. Coraggio, ce la puoi fare !!!!!! Resistere, resistere, resistere

    RispondiElimina
  3. peccato che il tappeto persiano non sia color caffè..o è color caffè??

    RispondiElimina
  4. @fiordicactus nonna Eivor dice sempre che il bello di essere nonne è che si gode sia quando arriviamo che quando ripartiamo

    @v.scardamaglia :-)

    @pinguino Tutto risolto grazie al Galltvål, un prodotto a base di olii vegetali, clorofilla e bile di manzo che smacchia alla perfezione! http://www.galltval.com/

    RispondiElimina
  5. Paola Di Giulio26 gennaio 2011 19:12

    Ah, anch'io ho un prodotto simile a base di bile, un sapone: il 'gallseife', che trovo in Alto Adige...ma non più giù, eppure è fantastico, smacchia di tutto. Come va lassù a prodotti 'ecologici'? Ciao! Paola

    RispondiElimina
  6. Eh! Eh! Eh! Nonna Eivor ed io la pensiamo allo stesso modo . . . malgrado ci divida una così grande distanza! :-)))

    Ciao, R

    RispondiElimina
  7. @PaolaDiGiulio Immagino sia lo stesso prodotto (seife in tedesco = tvål in svedese). In quanto a prodotti ecologici qui siamo messi benissimo, dai detersivi ai cibi (compresi quelli per bambini) passando per i vestiti di cotone "ecologico". Grande attenzione ai problemi ambientali.

    RispondiElimina